Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2019

Daniele Cipriani Entertainment e Menti Associate presentano PINK FLOYD MOON - SHINE

Immagine
Micha van Hoecke
SHINE Pink Floyd Moon
Compagnia Daniele Cipriani

“I Pink Floyd? Una musica che ha un’anima….” È questo che ha ispirato il celebre coreografo/regista russo-belga Micha van Hoecke a creare il suo nuovo lavoro SHINE Pink Floyd Moon sulle indimenticabili canzoni della leggendaria band inglese, musica dei suoi anni giovanili, musiche senza tempo, ponte tra musica rock e musica classica. “Musiche che, nell’immaginario collettivo, sono legate alla giovinezza interiore di tutti noi.” 
Punto di partenza nella creazione di SHINE Pink Floyd Moon è stato il celeberrimo brano Shine on You Crazy Diamond in cui i quattro Pink Floyd, al secolo Roger Waters, Nick Mason, Richard Wright e David Gilmour, rendevano omaggio al loro compagno Syd Barrett che si era perso nelle regioni sconosciute della “luna”, intesa come malattia mentale. 
Accompagnato dal vivo dal sound psichedelico, ipnotico, in qualche maniera astrale, dell’acclamata band Pink Floyd Legend, e interpretato dai solisti e corpo …

Laurea triennale presso la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala riconosciuta dal MIUR

Immagine
Martedì 28 maggio 2019 - ore 11 presso la Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala, via Campo Lodigiano 2 verrà presentato il nuovo corso universitario dell’Accademia Teatro alla Scala
DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN DANZA CLASSICA A INDIRIZZO TECNICO-DIDATTICO
Il primo che il MIUR ha riconosciuto all’istituzione scaligera


Martedì 28 maggio alle 11 presso la Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala verrà presentato il primo corso universitario che il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) ha riconosciuto all’Accademia Teatro alla Scala: un Diploma accademico di Primo livello in danza classica a indirizzo tecnico-didattico.
Si tratta di un percorso di laurea triennale, con un piano di studi molto articolato, che permette non solo di approfondire la tecnica classico-accademica adottata nella Scuola di Ballo scaligera, ma anche di acquisire competenze nella pratica d’insegnamento della danza grazie a materie come metodologia e programmazione didatti…

"Prima delle prime balletto" per la nuova stagione 2019/2020

Immagine
RIDOTTO DEI PALCHI “A. TOSCANINI”
Teatro alla Scala con Amici della Scala Prima delle prime Balletto


Sabato 14 dicembre 2019, ore 18
Sylvia
di Manuel Legris Marinella Guatterini: La ninfa innamorata del Tasso per il gioiello musicale di Léo Delibes. (con video)


Giovedì 16 gennaio 2020, ore 18Serata van Manen - Petitdi Hans van Manen - Roland Petit Alfio Agostini: I due volti del balletto moderno europeo.(con video)

Giovedì 12 marzo 2020, ore 18Madina di Fabio Vacchi - Mauro Bigonzetti Leonetta Bentivoglio: La musica d’oggi fra danza e teatro.(con video)

Lunedì 27 aprile 2020, ore 18Romeo e Giuliettadi Kenneth MacMillan Francesca Pedroni:

Pochi giorni per iscriversi alle proposte estive dell'Accademia Teatro alla Scala

Immagine
Nel periodo estivo l’Accademia Teatro alla Scala propone un’ampia offerta didattica fra campus, stage di danza e stage di propedeutica alla danza rivolti a bambini e ragazzi dai 6 ai 22 anni.
STAGE ESTIVI DI PROPEDEUTICA ALLA DANZA 10 -14 giugno 2019 17-21 giugno 2019 24-28 giugno 2019 2-6 settembre 2019 SCUOLA DI BALLO DELL’ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA Via Campo Lodigiano 2 - Milano
Gli stage estivi di propedeutica alla danza, settimanali, sono coordinati da Eliane Arditi e sono rivolti a bambini fra i 6 e gli 11 anni. Divisi in due gruppi per fasce d’età (6-7 anni e 8-11 anni), i bambini apprendono i primi rudimenti della danza e della musica attraverso un’attività motoria e ritmica di carattere ludico-espressivo, con l’obiettivo di sviluppare le loro potenzialità fisiche e musicali. Sono previste lezioni di propedeutica alla danza classico-accademica, stretch tonic, improvvisazione e drammatizzazione, elementi coreografici, oltre a insegnamenti che impartiscono le prime nozioni musicali e che…

Pippo Delbono in un viaggio verso la gioia da condividere con il pubblico

Immagine
Piccolo Teatro Strehler, Milano
Pippo Delbono 
LA GIOIA

Immersi nelle splendide creazioni floreali di Thierry Boutemy, sull’onda di una colonna sonora potente ed evocativa, il nuovo spettacolo di Pippo Delbono e della sua compagnia di attori/performer, al Piccolo Teatro Strehler dal 4 al 9 giugno, è un viaggio verso la gioia da condividere con il pubblico. 



Ogni spettacolo di Pippo Delbono è un viaggio, un attraversamento di situazioni, stati d’animo, intuizioni sorprendenti. La recita di ogni sera non è più recita, ma è rito, è un apparire e un gesto unico che lega chi agisce a chi guarda in un comune respiro. Fare uno spettacolo sulla gioia vuol dire cercare quella circostanza unica, vuol dire attraversare i sentimenti più estremi – angoscia, felicità, dolore, entusiasmo –, per provare a scovare, infine, in un istante, l’esplodere della gioia, il sentimento più bello e misterioso. 
Un vortice di suoni, immagini, movimenti, balli si fonde con la magia del circo, i colori dei clown e la…

Una partitura gestuale in un suggestivo flusso al Morlacchi di Perugia

Immagine
Domenica 19 maggio, ore 21
Raffaella Giordano
CELESTE appunti per natura
Teatro Morlacchi di Perugia


Sulle note per pianoforte di Arturo Annecchino e l’universo sonoro di Lorenzo Brusci, avvolta in un abito a fiori, l’artista crea con rigore e levità una partitura gestuale in un unico flusso ricco di suggestioni.
La scrittura compositiva declina per analogia frammenti del mondo naturale, il cammino si inscrive nel linguaggio del corpo, intraducibile altrimenti e l’io diventa solo il punto di origine della visione - racconta Raffaella Giordano - Le prime radici di questo lavoro scivolano in un libro: L’estate della collina di J. A. Baker, bizzarro e misterioso scrittore inglese che racconta e descrive unicamente la natura. Il suo sguardo è posato sulla più piccola manifestazione, fino alla vertiginosa grandezza che la comprende. Cosa è natura che ama creare, dove la morte. Simile al confine del mondo nel centro di un paesaggio inesistente, il desiderio di creare forme.
Il silenzio è denso, le…

Nasce a Milano una nuova Orchestra, LAFIL, nell'incontro di generazioni diverse

Immagine
NASCE LAFIL - FILARMONICA
DI MILANO  UNA NUOVA ORCHESTRA CHE UNISCE GIOVANI PROMESSE E MUSICISTI AFFERMATI DELLE PRINCIPALI ORCHESTRE ITALIANE E INTERNAZIONALI Debutto il 31 maggio a Milano al Palazzo delle Scintille a CityLife con Daniele Gatti sul podio In programma nel 2019 l’integrale delle sinfonie di Schumann e Brahms e concerti
di musica da camera presso le Gallerie d’Italia – Piazza della Scala Solisti d’eccezione: il violinista Frank Peter Zimmermann e il violoncellista Jan Vogler Milano – 31 maggio; 1 e 2 giugno; 25 e 27 ottobre; 1 e 3 novembre Sestri Levante – 19, 20, 24, 27 e 28 luglio; Milano – Evento conclusivo di BookCity 17 novembre www.lafil.com
Una concezione nuova di orchestra in cui generazioni diverse di artisti si incontrano e si riconoscono in un progetto innovativo di diffusione della musica. Giovani talenti in ascesa e musicisti affermati provenienti dalle compagini più prestigiose: Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestra del Teatro alla Scala…