Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018

Ideazione di Virgilio Sieni per una danza comune di tanti Pulcinella

Immagine
TCBO: “Il mondo salvato dai Pulcinella” di Virgilio Sieni a Palazzo Re Enzo
Un progetto del Centro nazionale di produzione sui linguaggi del corpo e della danza, prodotto dal Teatro Comunale,
in collaborazione con ERT-Emilia Romagna Teatro Fondazione e Accademia sull'arte del Gesto.
Bologna, sabato 31 marzo, ore 17 e ore 19

Dopo due mesi di laboratori e prove tra febbraio e marzo, con oltre 120 persone coinvolte di 13 diverse nazionalità, culminerà in uno spettacolo aperto al pubblico il progetto “Il mondo salvato dai Pulcinella”, ideato dal coreografo Virgilio Sieni e dal suo Centro nazionale di produzione sui linguaggi del corpo e della danza, prodotto dal Teatro Comunale di Bologna in collaborazione con ERT-Emilia Romagna Teatro Fondazione e Accademia sull'arte del Gesto.

Reduce dal successo di Petruška e del Cantico dei Cantici, con questo progetto Sieni chiude “idealmente” la sua presenza bolognese sabato 31 marzo alle 17:00 e alle 19:00, presso il Salone del Podestà di Palazzo R…

Don Pasquale di Donizetti - in scena al Teatro alla Scala

Immagine
Riccardo Chailly dirige Don Pasquale
Il Direttore Musicale prosegue il suo percorso nel repertorio italiano e dopo Rossini, Verdi, Puccini e Giordano presenta il suo primo Donizetti alla Scala. Il nuovo allestimento è di Davide Livermore, con scene di Giò Forma e video di D-Wok, e vede protagonisti Ambrogio Maestri, Rosa Feola, René Barbera e Mattia Olivieri. Il 3 aprile diretta radiofonica su Rai3. Il 19 aprile diretta televisiva su Rai5 e nelle sale cinematografiche in Italia e all’estero (www.allopera.rai.it/).
Va in scena dal 3 aprile al 4 maggio, per nove rappresentazioni, Don Pasquale di Gaetano Donizetti con la direzione del Maestro Riccardo Chailly e la regia di Davide Livermore. Le scene sono firmate da Davide Livermore e Giò Forma, i costumi da Gianluca Falaschi, le luci da Nicolas Bovey e i video da D-Wok. Protagonisti sono Ambrogio Maestri come Don Pasquale, Rosa Feola come Norina, René Barbera al debutto scaligero come Ernesto, Mattia Olivieri come Malatesta e Andrea Porta nel…

Il nuovo teatro in vetrina

Immagine
SCINTILLE 018
IL NUOVO TEATRO IN VETRINA
Milano, 21-22 giugno Asti, 22-23 giugno

Dopo il successo delle passate edizioni, torna SCINTILLE, il concorso rivolto a compagnie teatrali under 35 finalizzato alla produzione di uno spettacolo teatrale da promuovere sul territorio nazionale. Il concorso, giunto alla nona edizione, è promosso e realizzato dal Teatro Alfieri di Asti in collaborazione con Tieffe Teatro Milano e la Fondazione Piemonte dal Vivo. Si svolgerà il 21 e 22 giugno a Milano al Teatro Menotti e il 22 e 23 giugno ad Asti, nei cortili del centro storico, all’interno di Asti Teatro 40.

Possono partecipare compagnie composte da un massimo di 8 attori, residenti in Italia, i cui membri non abbiano più di 35 anni, che abbiano un progetto di spettacolo di drammaturgia contemporanea il cui tema sia incentrato sulla promozione del dialogo sociale e interculturale, della diversità e dell’inclusione sociale, non ancora realizzato.
Dopo una prima selezione tra le proposte pervenute, sarann…

Luciana Savignano danza le ultime parole di Cristo a Lecce

Immagine
TEATRO APOLLO di LECCE, 30 e 31 marzo 2018
IL BALLETTO DEL SUD PRESENTA IL NUOVO SPETTACOLO
LE ULTIME PAROLE DI CRISTO
Sacra rappresentazione in forma d'arte del mistero della morte di Cristo
LUCIANA SAVIGNANO, nel ruolo di Maria
LOREDANA LECCISO, nel ruolo di Maria Maddalena


Al Teatro Apollo di Lecce, venerdì 30 marzo 2018 (unica replica sabato 31) debutta la nuova produzione della compagnia Balletto del Sud“Le ultime parole di Cristo”, balletto in un atto sull'oratorio di Saverio Mercadante, coreografia e regia di Fredy Franzutti.


Lo spettacolo presenta il dramma della crocifissione di Cristo e trae ispirazione dalle solenni “ultime sette frasi”, che sono state poste a fondamento della religione del Cristianesimo.
La prima frase è "Padre, perdona loro perchè non sanno quello che fanno".
Le ultime parole di Cristo, che secondo la tradizione dei quattro Vangeli sono state pronunciate da Gesù sulla Croce allo scopo di trovarne motivi di meditazione e di preghiera, ad opera dei…

Il luogo dove si danza al Teatro Studio Melato di Milano

Immagine
Sabato 7 e domenica 8 aprile

Teatro Studio Melato, Milano
Chorós Il luogo dove si danza
Una ricerca sul movimento che diventa creazione coreografica Sedici giovani attori e attrici si presentano al mondo, come professionisti e artisti, come uomini e donne del presente

Choròsè una creazione coreografica nata nel settembre 2017 per il Corso “Luchino Visconti” della scuola “Luca Ronconi” del Piccolo Teatro di Milano. La suggestione di partenza è stata quella di lavorare sul senso dei cori della tragedia greca indagandone il valore attraverso un linguaggio di solo “movimento”. In seguito è diventato una ricerca e un’esperienza professionale all’interno della compagnia AMR teatrodanza.
Donne e uomini camminano, scelgono un posto e poi un altro. A volte s’incontrano altre si scontrano. Diventano un corpo unico, una massa, un insieme d’individualità, una collettività, uno stormo, un branco. Azioni, gesti, camminate, corse. Semplice “movimento”. Come una cerimonia, si susseguono frammenti d’immagin…

Daniele Ninarello & Dan Kinzelman portano in scena "Still e Kudoku"

Immagine
Domenica 25 marzo, ore 21
Teatro Torti di Bevagna
Daniele Ninarello & Dan Kinzelman
STILL e KUDOKU
Still è un trio ispirato dall’universo dello scultore Alberto Giacometti
La linea di forza di questo lavoro indaga a fondo i modi in cui la temporalità si dispiega con l'evolversi di una singolarità, fotografandone le trasformazioni, i dissolvimenti e le ricostruzioni fino a divenire figura astratta nell'atto del risalire|resistere alla gravità. Un’entità sottile, giacomettiana, un’«ombra della sera» che avanza in direzione incognita e disorientata, attraversando l’esistenza, con la fragilità e la potenza della propria anatomia. Quanta energia è necessaria per resistere alla caduta ed avanzare? Quanta energia è necessaria per difendersi? Quanta per prendere congedo dal passato? Le figure vacillano sostenute dall’occhio che le osserva, come poggiate su una tessitura di suoni, ne ripercorrono l’andatura e ne prolungano la traiettoria. In questo magma acustico i corpi si frammentan…