Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2016

3TRACKS4

Immagine
PIMOFF 2016/2017
7 NOVEMBRE ORE 20.30
C&C Company / Residenza Idra 3TRACKS4
 Format di spettacolo per 3 solitudini in un universo comune

Ceci n’est pas une femme blanche di Marion Alzieu Gazelle di Ayala Frenkel PeurBleue di Chiara Taviani Durata 70′

Tre soli di tre donne di nazionalità e culture diverse, affrontano tre diverse tematiche: l'emancipazione della donna, 
l'accettazione razziale, l'incombere degli attentati in Europa. 

Tre donne a confronto con temi violenti e attuali.

Tre universi diversi, un linguaggio comune: la danza.
Dopo il debutto del 3 novembre a RomaEuropa, arriva al PimOff l’ultimo progetto di C&C Company/ Chiara Taviani e Carlo Massari, compagnia residente al PimOff nella stagione 2015/2016.
3Tracks4 non è uno spettacolo ma un format di danza costruito sui principi della musica: variazione sul tema comune, scelta di uno stile, ricerca del piacere, del trasporto e di qualcosa capace di scuoterci.
Sulla base del tema dell’emancipazione della donna e del…

POKER D'ASSI ALLA SCALA PER "ROMEO E GIULIETTA"

Immagine
Alessandra Ferri con Herman CornejoMisty Copeland con Roberto Bolle
"Romeo e Giulietta"


Il prossimo 20 dicembre sarà Romeo e Giulietta di Prokof’ev nella coreografia di Kenneth MacMillan il titolo di apertura della Stagione di Balletto 2016/2017 del Teatro alla Scala di Milano con il Corpo di Ballo diretto dal maestro Frédéric Olivieri.

Protagonista accanto all’étoile Roberto Bolle sarà la Principal dell’American Ballet TheatreMisty Copeland che debutta al Teatro alla Scala.
La rappresentazione del 31 dicembre sarà una serata di Gala che vedrà l’atteso ritorno alla Scala di Alessandra Ferri come Giulietta accanto al Romeo di Herman Cornejo,Principal dell’American Ballet Theatre, anche lui al debutto scaligero.
Le date delle rappresentazioni restano le medesime della prevista Coppélia con la nuova coreografia di Mauro Bigonzetti, cancellata per indisposizione del M° Bigonzetti.
Il M° Bigonzetti tornerà come previsto dal 20 maggio per il nuovo Progetto Händel con le étoiles Svetl…

BABELE DI VIRGILIO SIENI

Immagine
27 – 28 ottobre, ore 20.45 | Teatro della Pergola 29 – 30 ottobre, ore 18.30 | Teatro della Pergola
BABELE
danzatori Claudia Caldarano, Maurizio Giunti, Lisa Labatut, Gioia Martinelli, Giulia Mureddu, Davide Valrosso
altri interpreti Lino Bandini, Sonia Bieri, Gregorio Ceccarelli, Otello Cecchi, Giuseppe Comuniello, Graziano Giachi, Sergio Elisei, Dagmar Lorenz, Ilaria Tocchi musiche originali eseguite dal vivo dall'autore Roberto Cecchetto, chitarra
costumi Elena Bianchini
coreografia e regia Virgilio Sieni
Durata: 1 h circa.

Dopo il successo di Cantico dei Cantici – andato in scena sul palcoscenico della Pergola – dal 27 al 30 ottobre Virgilio Sieni presenta in prima nazionale nel Saloncino del massimo teatro fiorentino la sua nuova creazione: BABELE. Una produzione della Fondazione Teatro della Toscana nell’ambito del Festival La democrazia del corpo, diretto dallo stesso Sieni.
Una piccola comunità di arlecchini intraprende un viaggio attraverso il corpo per scoprire la lingua dei profet…

RINASCE LO STORICO TEATRO GEROLAMO

Immagine
Il Teatro Gerolamo di Milano

Risvegliare questo teatro dal nome antico e un po' desueto, che da trentatré anni dorme sonni a volte in quieti, come tutti i palcoscenici che soffrono le luci spente, è una sfida culturale, prima ancora che artistica, affascinante. Sia per la sua lunga storia, iniziata a metà dell'Ottocento, che per l'impresa in sé.
Ridare un'anima, un'identità, uno stile, e anche una ragione per esistere e un metodo di lavoro, a questo gioiello restituito alla città di Milano splendidamente restaurato dall'iniziativa privata all'insegna di un mecenatismo culturale di stampo rinascimentale, lo è ancora di più.
Cuore pulsante di uno spazio nuovo e ricco di funzioni, con le sue due sale per incontri e conferenze, la sala esposizioni, la caffetteria, il Teatro Gerolamo, nato come teatro per marionette e diventato poi palcoscenico di arti varie, nella sua nuova vita si ispira da un lato alla grande lezione del suo passato, e dall'altro sta con…

IL BALLETTO DELLA SCALA A PARIGI

Immagine
IL LAGO DEI CIGNI AL PALAIS DES CONGRES Corpo di Ballo del Teatro alla Scala Direttore Frédéric Olivieri

Dal 5 novembre Il lago dei cigni curato da Alexei Ratmansky, dopo il successo del suo debutto scaligero, sarà in scena al Palais des Congrès.
In scena gli artisti scaligeri protagonisti del debutto milanese.
Lo scorso anno, con Giselle, il Balletto della Scala era tornato a Parigi dopo 13 anni dalla precedente e prima trasferta parigina; ora un nuovo imperdibile appuntamento attende il pubblico francese a novembre: al Palais des Congrès il Corpo di Ballo della Scala presenterà per la prima volta in trasferta il suo più recente ingresso in repertorio, Il lago dei cigni curato da Alexei Ratmansky nato in coproduzione con l’Opernhaus di Zurigo, dove ha debuttato nel febbraio 2016, e presentato per la prima volta dagli artisti scaligeri a Milano il 30 giugno.
La sua messa in scena della Bella addormentata ha portato la Scala a vincere il FEDORA- Van Cleef & Arpels Prize for Ballet e il p…

I mille volti del "Lago dei Cigni"

Immagine
SFUMATURE DA UN CAPOLAVORO

di Michele Olivieri

Nel 1877, per la prima volta in assoluto, venne portato in scena IlLago dei Cigni al Teatro Bolshoi di Moscacon le coreografie firmate da Ijly Reisinger, il libretto di Vladimir Petrovic Begicev insieme a Vasil Fedorovich Geltser e le musiche di Pëtr Il'ič Čajkovskij (versione creata per il Balletto dei Teatri Imperiali di San Pietroburgo) senza ottenere grande successo.
Due anni dopo, venne rielaborato dalla coppia di coreografi Lev Ivanov e Marius Petipa, che per l’occasione superarono la loro rivalità e si divisero la ristesura della coreografia: Lev Ivanov curò i cosiddetti atti bianchi (II e IV atto) e Marius Petipa si occupò del I e del III atto, gli atti neri.
Pure le musiche furono riviste, con l'inserimento di altri brani di Čajkovskij e la nuova versione, presentata nel 1979 al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, ottenne enorme successo sotto la direzione musicale affidata all'italianoRiccardo Drigoil quale vi aggiunse…